CAVALLI DI RITORNO 2.0: COSA SUCCEDE QUANDO L’IDENTITÀ ONLINE DI UN NOTO ATTORE VIENE RUBATA? CE LO RACCONTA GINO RIVIECCIO NELLA SUA COMMEDIA!

0
296

Il Teatro Augusteo ospita “Cavalli di ritorno 2.0”, lo spettacolo di e con Gino Rivieccio, per affrontare col sorriso un tema di grande attualità: il furto di identità virtuale

“Cavalli di ritorno 2.0”, spettacolo scritto da Riccardo Cassini e Gustavo Verde, con la collaborazione di Gianni Puca e di Gino Rivieccio, che oltre ad esserne interprete è anche regista, tratta un argomento sul quale non si smetterà mai di discutere: il furto dell’identità virtuale.

Lo spettacolo, sotto forma di commedia, affronta il tema attraverso gli occhi di un attore al quale viene rubata la privacy nel momento in cui un delinquente si appropria dei suoi profili social e quindi di tutti i suoi dati, obbligando il protagonista a fare tutto ciò che vuole, sotto la minaccia di farlo sparire dal web, ovvero dall’universo intero, dato che ormai tutto passa attraverso il digitale. Dal 26 aprile al 5 maggio, al Teatro Augusteo, potremo scoprire come farà il povero attore a riappropriarsi della sua vita!

Con la sua solita bravura e simpatia Gino Rivieccio in “Cavalli di ritorno 2.0” ci fa riflettere, senza però dimenticare il sorriso, l’arma più potente per affrontare qualunque cosa!

INFORMAZIONI UTILI

Dove: Teatro Augusteo, Piazzetta Duca D’Aosta 263 – Napoli

Quando: venerdì 26 aprile ore 21:00; sabato 27 ore 21:00; domenica 28 ore 18:00; mercoledì 1 maggio ore 18:00; giovedì 2 ore 21:00; venerdì 3 ore 21:00; sabato 4 ore 21:00; domenica 5 ore 18:00